#JUSTKIDSREADING: Intervista ad Alessandro Monti, autore del libro “Vedi Sopra”

Alessandro Monti è un giovane scrittore modenese cha ha pubblicato da poco in self- publishing il suo avvincente romanzo d’esordio “Vedi Sopra”, profonda storia di amicizia e di amori. Lo abbiamo incontrato.

A cura di Alice Lalli

monti libro

Ciao Alessandro. Ho particolarmente apprezzato la doppia collocazione temporale (1985 vs 2016) del tuo libro. Raccontaci innanzitutto di come, quando, dove scrivi.

Ciao, innanzitutto ti ringrazio. Il mio modo di scrivere è molto influenzato dalla musica, devo sempre avere un sottofondo che mi permetta di viaggiare con la mente e andare verso dove voglio portare il mio libro.

Questa almeno è stata la mia esperienza con “Vedi Sopra” che al momento è l’unico romanzo che ho scritto. Per quanto riguarda il quando, devo sicuramente essere solo e non avere fonti di distrazioni intorno, il dove invece è un pò più variegato, ho praticamente scritto dappertutto e su ogni supporto, carta, telefono, tablet, pc, l’importante come dicevo prima è potersi estraniare e rimanere solo con il mio lavoro.

Vedi sopra è il tuo romanzo d’esordio. Quali sono stati gli autori (e non mi riferisco solo alla letteratura) che hanno contribuito prevalentemente alla formazione del tuo stile?

Come letteratura sicuramente Stephen King che per me viene davanti a tutti, Joel Dicker e Dean Koontz, in Italia sicuramente Enrico Brizzi che ha scritto alcuni libri a mio modo di vedere stupendi ed emozionanti. Robert Zemeckis per la cinematografia, un maestro assoluto, se posso citare anche una serie che mi è piaciuta tantissimo direi Sons of Anarchy, molto bella.

Presentaci Jerry, il protagonista.

Definirei Jerry un sopravvissuto a qualcosa più grande di lui, un evento che ha incatenato la sua vita ad un passato che non esiste più.

Trova un briciolo di pace con se stesso solo quando la mente torna agli anni in cui è stato felice, per poi ripiombare in un oblio infinito quando ritorna alla realtà. Ma non tutto è perso per Jerry…

Cosa accomuna e rende speciali Jerry e gli altri cinque protagonisti?

Si sono trovati e non si sono più lasciati, tra loro è nato un sentimento d’amicizia incredibile e unico che li ha legati per tutta la vita, insieme hanno vissuto una tragedia che li ha cambiati e ha saldato ancora di più la loro unione. Tutto questo davanti al mare che insieme alla musica è l’altro protagonista di questo libro, penso e spero che esca in maniera netta l’amore per il mare da parte dei protagonisti e anche dell’autore.

Se dovessi scegliere un disco per accompagnare la lettura di “Vedi sopra” su cosa ricadrebbe la tua scelta?

Sicuramente qualcosa che proviene dagli anni ottanta, in fondo al libro segnalo quella che io definisco la colona sonora di “Vedi Sopra” che altro non è che la raccolta di tutti i brani citati all’interno del libro. Diciamo che Motley Crue, Bad English e Roxette non dovrebbero mancare…

Stai scrivendo altro ?

In questo momento sto mettendo insieme alcune idee che nei miei intenti dovrebbero servire per il mio secondo romanzo.

Secondo te perchè i nostri lettori dovrebbero leggero “Vedi sopra”?

Perché penso che sia un libro che coinvolge e ti tiene incollato fino in fondo e alla fine ti fa pensare a questi ragazzi come a dei vecchi amici che ti piace ricordare.

Se poi il lettore fosse nella fascia che va dai 40 ai 50 credo che dentro ci troverebbe tanti riferimenti che gli strapperebbero un sorriso o forse una lacrima…

monti

Titolo: Vedi sopra (…l’estate della mia vita…)
Autore: Alessandro Monti
Genere: Narrativa contemporanea
Casa Editrice: Youcanprint
Pagine: 220
Prezzo: 15,00
Codice ISBN: 978-88-316-19-585

Contatti
https://www.facebook.com/alessandromontiofficial/
https://www.amazon.it/dp/8831619586/
https://www.lafeltrinelli.it/libri/alessandro-monti/vedi-sopra-l-estate-mia/

Ti piace Just Kids? Seguici su Facebook e Twitter!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.