SPECIALE: Al via la quindicesima edizione del Primavera Sound

TUTTO PRONTO PER IL VIA DELLA QUINDICESIMA EDIZIONE DEL PRIMAVERA SOUND

I concerti di ieri, lunedì 25 maggio alla Sala Apolo per Primavera als Clubs, rassegna che proseguirà fino a mercoledì 27 maggio, hanno dato il via a una settimana piena di musica dal vivo, anche se la programmazione del festival era già partita a fine aprile con i concerti di Primavera als Barris e Primavera als Bars in svariati locali e centri culturali in giro per Barcellona.

Il Primavera Sound festeggerà questa settimana il suo quindicesimo anniversario e vedrà la partecipazione di 217 tra band e artisti che si esibiranno in un totale di 295 concerti, 189 dei quali nell’area del Parc del Fòrum. Dei 106 concerti rimanenti, che fanno parte di Primavera a la Ciutat, 70 sono ad accesso completamente gratuito, come gli showcase delle band emergenti provenienti dai paesi partecipanti al PrimaveraPro sul palco del MACBA, i concerti di Els Vermuts de Primavera al Parc amb Martini nel Parc de la Ciutadela o presso il negozio di dischi La Botiga del Primavera Sound, oltre ad altre attività correlate alla musica come i documentari di In-Edit, che completano l’ampia gamma di attività culturali che il festival offre al grande pubblico.

Mercoledì 27 maggio il Parc del Fòrum aprirà le sue porte al pubblico completamente gratis per la sua giornata inaugurale. La prima band a salire sul palco ATP saranno Las Ruinas, seguiti da Panama, Christina Rosenvinge, Cinerama, Albert Hammond, Jr. e Orchestral Manoeuvres in the Dark (OMD). A partire da giovedì 28 saranno aperti anche gli altri palchi: Heineken, Primavera, Ray-Ban, Pitchfork, adidas Originals, Auditori Rockdelux e H&M Pro, quest’ultimo associato al PrimaveraPro. A questi otto palchi si aggiungono l’Heineken Hidden Stage, la tenda Bowers & Wilkins Sound System, il Ray-Ban Unplugged e l’area per bambini minimúsica, tutti distribuiti per i 180.000 metri quadri dell’area del festival, con la stessa ubicazione assai funzionale che ha facilitato negli anni il flusso degli spettatori da un palco all’altro.

Per ognuna delle tre serate principali di giovedì 28, venerdì 29 e sabato 30 si attendono oltre 50.000 spettatori. Il tempo previsto è caldo e soleggiato, e i biglietti sono ancora disponibili presso i consueti punti vendita.

PRIMAVERAPRO

L’incontro del settore musicale PrimaveraPro si svolgerà per la prima volta al MACBA per la sua edizione più ambiziosa.

Parallelamente a Primavera Sound, l’incontro dell’industria musicale PrimaveraPro affronterà l’affascinante momento di transizione che il settore sta attualmente attraversando. Questa edizione è ospitata nel rappresentativo MACBA (Museo de Arte Contemporáneo de Barcelona) e offrirà oltre 90 attività tra il 27 e il 29 maggio, con la partecipazione di oltre 140 relatori che discuteranno argomenti come la sfida delle piattaforme streaming, il futuro dei grandi festival e le strategie di penetrazione nei mercati latinoamericano e asiatico. Inoltre un totale di 34 band provenienti da nove dei paesi partecipanti all’incontro suoneranno in oltre 70 concerti in tutta la città, dal Parc del Fòrum a Plaça dels Àngels (MACBA).

Giunto alla sua sesta edizione, PrimaveraPro aumenta la sua dedizione nei confronti dell’industria musicale organizzando, per la prima volta, due congressi internazionali: quello delle etichette indipendenti (27 maggio) e quella dei locali da concerto (28 maggio). Allo stesso tempo il sostegno dato alle iniziative imprenditoriali di incentrate sul mondo musicale si consolida attraverso la seconda edizione di PrimaveraPro Startups.

Quest’incontro riunirà le voci più importanti dell’industria musicale nella città di Barcellona e festeggerà l’evento con una cena inaugurale mercoledì 27 maggio al MACBA, dove il Primavera Award 2015 sarà consegnato a Barry Dickins e sarà inaugurata ufficialmente la settimana in cui Barcellona sarà la capitale musicale del mondo.

PRIMAVERA SOUND E ARTE CONCERT TRASMETTERANNO DAL VIVO LA QUINDICESIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL

Primavera Sound e Arte Concert uniranno le forze per il secondo anno consecutivo per trasmettere in diretta dal Parc del Fòrum gli spettacoli più eccezionali che si terranno da giovedì 28 maggio a sabato 30 maggio. La trasmissione comprenderà una programmazione a più canali che si estenderà per tutte le tre giornate principali con oltre dodici ore di musica senza interruzioni, dal pomeriggio fino alle prime ore del mattino.

Una gran parte dei concerti in programma sui quattro palchi principali potrà quindi essere seguita in alta definizione da tutti quelli che non potranno essere presenti e che desiderano far parte dell’evento in maniera virtuale, attraverso i siti di Arte Concert e Primavera Sound, oltre che sull’app ufficiale del festival per dispositivi mobili. Inoltre, molti dei concerti saranno disponibili su Arte Concert come contenuti gratuiti on demand una volta finito l’evento.

La piattaforma online del rinomato canale culturale francese ha ricevuto oltre 200.000 visite durante lo streaming del 2014, motivando così la continuazione di questa collaborazione con il desiderio di portare il festival in ogni angolo del pianeta.

MODIFICHE NELLA PROGRAMMAZIONE E NEGLI ORARI

Meglio nota sotto lo pseudonimo di Torres, la cantautrice di Nashville Mackenzie Scott aggiungerà un secondo concerto a quello già annunciato all’interno di Primavera als Clubs e si unisce alla programmazione principale del Fòrum sabato 30 maggio sul palco Pitchfork.

D’altra parte, l’ex-componente degli Everything But The Girl Ben Watt ha dovuto annullare il suo concerto al festival essendosi recentemente ferito a un braccio. In un comunicato per la stampa l’artista ha espresso il suo disappunto per il non riuscire a presentare il suo nuovo album Hendra al formidabile pubblico di Primavera Sound. La sua assenza consentirà agli americani Swans di estendere il loro concerto a un potente set di tre ore in cui lasceranno andare senza briglie il loro rock intenso e travolgente.

Infine, i neozelandesi Unknown Mortal Orchestra suoneranno ora un solo concerto nella giornata di sabato 30 marzo nel Parc del Fòrum, come già annunciato. Non potranno però esibirsi all’interno di Els Vermuts del Primavera al Parc amb Martini come programmato per quello stesso giorno.

CONFERENZA STAMPA OMD + MEET THE PRESS

Come gesto di accoglienza, nel quadro delle attività PrimaveraPro, il Mercoledì 27 maggio alle 12.30 la band britannica Orchestral Manoeuvres in the Dark (OMD), terrà una conferenza stampa presso il MACBA (Auditori del dels Àngels Convent) a cui sono invitati tutti i giornalisti e gli operatori accreditati che desidereranno partecipare. Alle 13.00 si terrà il “Meet The Press”, un incontro informale tra i giornalisti e i professionisti del settore musicale, gustando un aperitivo prima dei concerti della giornata inaugurale del Parc del Fòrum.

BIGLIETTI DI PRENOTAZIONE

A causa della capienza limitata di alcune location del festival, sarà attivo un sistema di biglietti di prenotazione per poter rendere più facile l’accesso a determinati concerti in programma.

Mentre il concerto dei newyorkesi Interpol all’interno della Sala Apolo nella giornata di giovedì 28 maggio è andato soldout in pochi minuti, per quanto riguarda l’Auditori Rockdelux, sarà necessario acquistare prenotazioni solo per il concerto di Panda Bear di giovedì 28 maggio e per quello di José González di venerdì 29. Suddette prenotazioni consentiranno l’accesso al locale e garantiranno un posto a sedere non numerato. Si potranno ottenere nella giornata stessa di ogni concerto presso le biglietterie fuori dal Parc del Fòrum a partire dalle ore 15:00, al costo di 2€ a biglietto per ogni prenotazione e con un numero massimo di due prenotazioni a persona per ogni concerto.

Per poter accedere ai concerti esclusivi dell’Heineken Hidden Stage sarà necessario ottenere i relativi biglietti di prenotazione che saranno disponibili nella giornata stessa di ogni concerto a partire dalle ore 16:00 presso il punto informazioni del festival, con un numero massimo di due biglietti a testa per ogni concerto fino a esaurimento posti.

Ti piace Just Kids? Seguici su Facebook e Twitter!

Comments

comments