LE INTERVISTE DI JUST KIDS SOCIETY: CASABLANCA

di Gianluca Clerici

Fare raccolto di anni di carriera. Fare raccolto dei piccolo e dei palchi giganteschi. Da Mannarino fino a Deasonika…il passaggio poi a Rezophonic è breve. Se si contano aperture internazionali come Deep Purple piuttosto che Alice Cooper allora il cocktail dei CASABLANCA diventa davvero interessanti. Sono 4 guerrieri del rock made in Italy capitanati dal grande Max Zanotti. Una nuova avventura, inedita per loro, in cui raccogliere 11 nuove composizioni di energico POP-ROCK nostrano. Ci piace l’elettronica ma senza esagerare. Ci piace quel drumming decisamente radiofonico. Lanciamo la bomba con il video “Gelido”. Just Kids Society, come di consueto, anche a loro rivolge le stesse domande. E vediamo i CASABLANCA come reagiscono…

Fare musica per lavoro o per se stessi. Tutti puntiamo il dito alle seconda ma poi tutti vorremmo che diventasse anche la prima. Secondo voi qual è il confine che divide le due facce di questa medaglia?
Il confine e’ la possibilita’ di farlo, non solo in senso economico. E’ il paese sbagliato per fare sogni musicali. La realta’ e’ quella di un posto in cui il musicista e’ visto come un hobby e nessuno mai cambiera’ questo alone che circonda il pianeta musica in Italia. Ci sono piu’ trasmissioni che parlano di calcio che numero di musicisti che lo fa per lavoro producendo la propria musica. E allora di cosa stiamo parlando? Si dice puntare alla luna per finire sulle nuvole. Quindi si parte con il pensiero di vivere dei propri dischi e si finisce con lavorare nel settore musica e ogni tanto produrre qualcosa di tuo. Il lato poetico in questo viaggio e’ ascoltare i propri dischi e non pensare a quanto si e’ guadagnato , questo lo rende una splendida avventura e non un hobby, cosa che nessun lavoro normale darebbe.

Crisi del disco e crisi culturale. A chi dareste la colpa? Al pubblico, al mercato, alle radio o ai magazine?
La colpa e’ di tutti gli addetti ai lavori. il pubblico compra quello che gli viene proposto, se vendi merda non avra’ mai il palato fine e quando arriva il caviale grida al miracolo.
Si producono sempre meno cose belle ed il livello di ascolto si e’ abbassato. le radio propongono quello che la gente e’ abituata a sentire e gli articoli vanno di conseguenza.
L’era Mcdonald non si e’ appropriata solo del palato delle persone ma del loro stile di vita

Secondo voi l’informazione insegue il pubblico oppure è l’informazione che cerca in qualche modo di educare il suo pubblico?
Credo che l’informazione sia spesso dopata ed il pubblico e’ educato di conseguenza. Il livello professionale di chi dovrebbe informare a volte e’ minore di chi l’informazione la riceve..ahahah

La vostra musica, un rock tinto di pop e privo di schemi ed etichette. Si arrende al mercato oppure cerca altrove un senso? E dove?
Per fortuna c’e’ chi ascolta cose diverse e sicuramente seguira’ i Casablanca , anche se non proponiamo nulla di cosi’ diverso da quello che viene proposto in Europa o America.
Ci sentiamo lontani dalla musica italiana quindi quando cerchiamo delle affinita’ le troviamo sempre fuori confine.

Voi che avete ormai carriere lunghe ed affermate. La vera grande difficoltà di questo mestiere?
E cadere nella voglia di fare cose che tirano al momento e trovarsi snaturati e privi di credibilita’. Le altre ragioni le ho un po’ accennate prima.

E se aveste modo di risolvere questo problema, pensiate che basti? Nel vostro caso specifico?
No, e’ una concatenazione di cose che solo un atteggiamento costante da parte di tutti puo’ portare ad un miglioramento, non di vendite ma di qualita’ .
Prova a farti un giro nei locali dove si suona, a volte non c’e’ neanche il minimo indispensabile…la band suona in qualche maniera ed il pubblico pensa ” che schifo “.
Questo e’ un piccolo esmpio di come sia tutto collegato…non invidio chi inizia oggi con l’idea di produrre musica rock ma li esortiamo a non accontentarsi di quello che c’e’.

Finito il concerto dei CASABLANCA: secondo voi il fonico, per salutare il pubblico, che musica di sottofondo dovrebbe mandare?
Credo che una ballata di jonny cash farebbe riposare un po’ …😈

Comments

comments