PHOTO & REPORT LIVE: WILCO – Live at VILLA ADA 5.07.2016

Foto di Luca Carlino

 

Report di Francesca Amodio

Sesto appuntamento a Villa Ada – Roma Incontra Il Mondo quello con i Wilco, storico gruppo rock statunitense fondato da Jeff Tweedy quasi tre decadi orsono, e che ha rappresentato uno degli eventi più attesi dalla Capitale nella rassegna concertistica estiva della suggestiva cornice lacustre di Villa Ada.
Inizialmente noti per le loro riletture in chiave moderna dello stile country – folk, naturale strascico delle ceneri degli Uncle Tupelo, prima band di Tweedy, oggi i Wilco sono tra i nomi di riferimento internazionali per ciò che concerne le più alte sperimentazioni nel genere alternative – rock.
La band quindi, al secolo Jeff Tweedy (voce e chitarra), John Stirratt (basso), Glenn Kotche (batteria), Nels Cline (chitarra), Patrick Sansone (chitarra e tastiere) e Mikael Jorgensen (tastiere), torna in terra capitolina dopo sei anni per presentare l’ultimo album dal titolo “Star Wars”, uscito nel luglio del 2015, nono album in studio dei Wilco, vincitore di un Grammy Award e osannatissimo da pubblico e critica.
Il pubblico romano, che ha letteralmente riempito il parco della villa romana, accoglie il gruppo di Chicago con entusiasmo e affetto, tra i nostalgici della prima ora e i nuovi adepti; questo perché i Wilco sono una di quelle colonne portanti che mettono d’accordo trasversalmente generazioni su generazioni, sia chi ha assistito proprio al nascere di quei diktat che avrebbero ridato i connotati all’alternative – rock mondiale, che gli ascoltatori giovani, figli dei nostri tempi, i quali grazie a band come questa possono tranquillamente rendersi conto che molto è già stato scritto e che sempre più spesso ciò che si ascolta oggi, soprattutto nel campo della sperimentazione rock, è frutto degli aurei anni novanta, quando bastava anche solo un sintetizzatore per fare della parola “sperimentazione”, per l’appunto, uno studio serio e ragionato, che ancora oggi, come testimonia questa storica band, rappresenta un punto di riferimento ben saldo per la musica rock, folk e country contemporanea.
Un live dai colori davvero memorabili e da un’energia ancora incredibilmente potente, che sia i grandi che i piccini presenti senza ombra di dubbio ricorderanno per molto, molto tempo.

Ti piace Just Kids? Seguici su Facebook e Twitter!

Comments

comments