RECENSIONE DI DEDO – CUORE ELETTROACUSTICO – VERTIGO PUBLISHING 2016

di Gianluca Clerici

Voto 7/10

Irriverente.
Trasgressivo.
Geniale.
A tratti fin troppo “paraculo”.
DEDO torna in scena con un nuovo bellissimo disco dal titolo “Cuore Elettroacustico”: elettro-pop dai testi geniali e melodie accattivanti, dalla prima all’ultima traccia. E dentro ci troviamo TUTTO…dentro ci troviamo un certo Neffa, ci troviamo Max Gazzè (che tra l’altro suona anche il basso nel singolo “Taggami il nervo dell’amore”), ci troviamo Elio E Le Storie Tese a spizzichi e bocconi (tra l’altro vediamo apparire Faso al basso quando suona il singolo “Piango alla Tv” o quando leggiamo il titolo dello strumentale che chiude il disco “Il ballo del maiale ingrifato”). E poi che non si inorridisca se io sono convinto di averci sentito dentro anche Tiziano Ferro…insomma gioca benissimo con accenni e sfumature, richiami e citazioni, arrangiamenti importante che consegnano il tutto dentro un sound d’autore ricco di sapore latini – grazie ad un ovvio comparto di fiati – ma anche bel mood funk / ska / elettro-pop d’autore. Tirando fuori lo strumentale finale e un altro brano di cui parleremo a breve, il resto del disco è un lavoro intelligentemente “partigiano”, cioè si “vende” al mercato delle grandi multinazionali con strutture, arrangiamenti e scritture decisamente secondo i clichet da grande industria discografica ma sotto sotto fa il sovversivo e il rivoluzionario inneggiando a tematiche molto importanti come la “manipolazione” dell’intelletto che il sistema e la televisione esercitano su di noi. E qui dentro, rovistando ben bene, ci troviamo anche Pasolini e Orwell. Cosa resta fuori? Resta un bellissimo canto d’amore maledetto, resta il singolo “Inverno maledetto”, l’unico che all’amore pensa ma che dell’amore patisce…con quel sapore bordeaux di eleganti vesti di velluto per calzare su una musica che strizza forte i toni al Rockabilly più classico. E con Max Gazzè e Asia Argento, confeziona un video che da solo merita il plauso della corte.


RECENSIONE DI DEDO – CUORE ELETTROACUSTICO
(VERTIGO PUBLISHING 2016)

  1. Attendi solo un po’
  2. Dicono
  3. Inverno maledetto
  4. Taggami il nervo dell’amore
  5. Resta sul divano
  6. Non è difficile
  7. Ti manci ‘u quagghiu
  8. Piango alla TV
  9. Euro da mare
  10. Il ballo del maiale ingrifato

Ti piace Just Kids? Seguici su Facebook e Twitter!

Comments

comments