SPECIALE VIDEO: TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI – E INVECE NIENTE

L’antropomorfa mano esploratrice (del regista Lorenzo Paul Santagada) arriva a bordo del suo razzo spaziale in un pianeta solo apparentemente disabitato. Spiata da un essere a lei simile di colore blu, l’esploratrice si lancia in un forsennato inseguimento. Con il video di E invece niente, i Tre allegri ragazzi morti tornano ad abitare l’immaginario fantastico, incontrando il teatro di figura. Nato da un’idea di Davide Toffolo e Paolonia Zumo, sviluppato dal gruppo di creativi Egg Creative Staff di Genova, il videoclip lancia una il microturismo: un nuovo tipo di turismo avventuroso, fatto in spazi anche consueti. Bastano un paio di piccole scarpe argentate, la propria mano o quella di un amico, un telefonino e ogni luogo, anche molto conosciuto, può diventare un set per avventure fantastiche. Tutte le informazioni su come fare, prossimamente nella pagina Facebook dei Tre allegri ragazzi morti.

Regia: Lorenzo Paul Santagada. Operatore e DoP: Alessandro Davi. Direttore di produzione: Francesca Sophie Giona. Assistente: Marco Antonello. Scenografie: Aline Bozzo – Meiping. Mano blu: Riccardo Jacco Armeni. Produzione: Egg Creative Stuff

Ti piace Just Kids? Seguici su Facebook e Twitter!

Comments

comments