NEWS: ECCO I SEMIFINALISTI DEL PREMIO DE ANDRÈ

Ecco i 30 semifinalisti della sezione musica del Premio De Andrè:

Agnello (Palermo) ∙ Agnese Valle (Roma) ∙ Andrea Fabiano (Novara) ∙ Beatrice Sott’acqua (Roma) ∙ Chiaradia (Treviso) ∙ Danomay (Grosseto) ∙ Dinastia (Paternò – CT) ∙ Esc (Roma) ∙ Fanoya (Foggia) ∙ Filippo Villa (Verona) ∙ Flora (Roma) ∙ Franz (Carnate – MB) ∙ Giulia Ventisette (Firenze) ∙ Jamila (Scandicci – FI) ∙ Kutso (Marino – RM) ∙ L’uomo In Più (Napoli) ∙ La Saux (Terlizzi – BA) ∙ Le cose importanti (Latina) ∙ Lupi  (Bologna) ∙ Marchettini (Milano) ∙ Massimo Francescon Band (Orsago – TV) ∙ Matteo Croce (Arezzo) ∙ Melga (Massafra – TA) ∙ Montag (Bergamo) ∙ Nicholas Merzi (Carpi) ∙ Sally Cangiano (Piedimonte Matese – CE) ∙ Sebastiano Pagliuca (Montelparo – FM) ∙ Tabascomeno (Bologna) ∙ The Vito Movement (Palermo) ∙ Tornitore (Catania)

Dopo una lunga e attenta valutazione di tutte le proposte ricevute, la direttrice artistica Luisa Melis ha selezionato i 30 artisti che accedono alle semifinali e che quindi parteciperanno alla seconda fase di selezione.

Patrocinato dalla Fondazione Fabrizio De André Onlus, supportato da SIAE, organizzato da iCompany, con la direzione artistica di Luisa Melis, il Premio Fabrizio De André ha come scopo quello di stimolare (presso autori, compositori, interpreti ed esecutori esordienti di musica italiana) una creatività sperimentale, libera da tendenze legate alle mode del momento, al fine di favorire l’originalità e di ricercare e promuovere nuove forme di cantautorato contemporaneo.

A causa delle restrizioni legate all’emergenza sanitaria in corso, le semifinali del Premio Fabrizio De André XIX si svolgeranno in diretta streaming nei giorni 19 e 20 dicembre.
Gli artisti dovranno reinterpretare il brano in gara da casa propria e inviarci un video che sarà trasmesso poi su www.premiofabriziodeandre.it.
 
La giuria, collegata in streaming, voterà le esibizioni e decreterà gli 8 che parteciperanno alla finale, al momento prevista per il 14 gennaio all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.